Dizionario della logistica

FCA (Free Carrier)

Franco vettore definito in... luogo definito (INCOTERMS 2010). Clausola per cui il venditore mette a disposizione la merce resa in un dato luogo presso un vettore (o il magazzino di uno spedizioniere) concordato col compratore, che si assume tutti i costi e rischi del carico e del trasporto successivo. (Nota: se il punto di consegna sono i locali del venditore, la consegna è fatta nel momento il cui la merce è stata caricata sul mezzo di trasporto procurato dal compratore. Negli altri casi, è quando la merce è messa a disposizione del vettore designato dal compratore, sul mezzo di trasporto del venditore, pronta per lo scarico per cui, se non è specificato espressamente il contrario, il compratore si assume anche il costo ed il rischio dello scarico dal mezzo di trasporto presso il vettore concordato).Negli INCOTERMS 2020 è previsto che – nel traporto via mare – che le parti possono pattuire che il compratore dia istruzioni al vettore marittimo di rilasciare una polizza di carico “on board” (ossia recante l’annotazione che la merce e` stata caricata a bordo) al venditore che si assume l’onere di consegnare la polizza a parte acquirente (di solito attraverso la banca che negozia la lettera di credito).